Livorno Smart City - La SIA spa

Per il sistema di illuminazione pubblica sono state valutate le seguenti alternative tecnologiche aventi un impatto sia dal punto di vista dell’efficienza energetica che dal punto di vista gestionale, nel pieno rispetto delle norme applicabili.

I vantaggi ottenibili con la tecnologia a LED coniuga sia gli aspetti positivi di un bassissimo impatto ambientale, grazie alla sua efficienza energetica ed all’assenza di sostanze inquinanti, sia quelli di un’ottima resa illuminotecnica e cromatica in grado di migliorare il confort e la sicurezza degli utenti delle strade. Per questi motivi la proposta progettuale prevede la sostituzione di tutte le attuali lampade con sorgenti luminose LED di ultima generazione. Attualmente sono installate 16186 sorgenti luminose costituite in larghissima parte da lampade con sorgenti SAP, tecnologia inefficiente e ampiamente superata da nuovi sistemi a maggiore rendimento.

I rimanenti apparecchi stradali risultano comunque vetusti e tecnologicamente obsoleti, con bassi valori di rendimento, o con ottiche assenti o inadeguate, alcuni privi di schermo di chiusura o con coppa aperta, danneggiata o degradata, grado di protezione insufficiente, inadeguati dal punto di vista del risparmio energetico.

Per attuare la modifica della sorgente luminosa si prevede di agire tramite la sostituzione completa dell’apparecchio esistente e con intervento di re–lamping led, preservando la struttura e l’involucro dell’apparecchio illuminante esistente. Attraverso i KIT LED è possibile eseguire un intervento di ammodernamento tecnologico e di risparmio energetico delle lanterne artistiche esistenti mantenendo in vita lo stesso apparecchio senza sostituirlo integralmente.

Si è ritenuto opportuno sostituire tutti gli apparecchi di tipo stradale con nuovi apparecchi led di ultima generazione “DigiStreet” – “Unistreet Performer”, e quelli da arredo urbano con “ClassicStreet” di marca Philips o equivalente.

La sicurezza nelle diverse aree urbane interessate dagli interventi e la continuità del servizio, saranno garantite attraverso l’installazione di un sistema di telecontrollo e telegestione della rete di illuminazione pubblica.

L’installazione di questo sistema permette di ottenere diversi vantaggi: • riduzione dei costi di manutenzione, attraverso segnalazioni in tempo reale di eventuali malfunzionamenti;

  • accensione e spegnimento dell’impianto a distanza
  • monitoraggio della rete per individuare eventuali anomali
  • verifica dei consumi per mantenere sempre controllato l’effettivo risparmio energetico ottenuto

I parametri elettrici saranno monitorati all’altezza del quadro di accensione, dove verrà collocato un controllore locale in grado di trasmettere i dati raccolti alla postazione informatica e in maniera remota dagli operatori di pronto intervento attraverso i terminali mobile. Per il sistema di regolazione del flusso luminoso verrà utilizzato un sistema di telecontrollo Algorab per illuminazione dinamica.

Il sistema proposto è denominato P5, una piattaforma di gestione della pubblica illuminazione che unisce i vantaggi di un moderno sistema di telecontrollo dei singoli punti luce alle eccezionali possibilità di integrazione derivanti dall’impiego di tecnologie di comunicazione tipiche delle WSN (Wireless Sensor Network).

La Wireless Sensor Network (WSN) prevede l’utilizzo di dispositivi elettronici (sensori e attuatori) che sono in grado di lavorare in modo distribuito e condividere le informazioni attraverso il medesimo canale di comunicazione. La WSN prevede due esigenze: city sensing dai nodi terminali e una infrastruttura di rete wireless per veicolare le informazioni.

In questo contesto si inserisce il sistema P5 di Algorab che nasce dall’intuizione di sfruttare i punti luce come supporti per la rete WSN. I dispositivi Algorab installati sui corpi illuminanti (P5) permettono sia di pilotare l’illuminazione secondo logiche locali o remote, sia di svolgere funzioni di router WSN con le altre centraline.

La comunicazione radio fra i dispositivi Algorab permette di creare l’infrastruttura WSN che viene usata sia per il telecontrollo remoto dell’illuminazione sia per attività di city sensing e servizi smart city.

Livorno Smart City - La SIA spa

Location: Livorno (LI)
Cliente: ENEL ITALIA s.r.l.
Anno: 2017

Contatti Headquarters La SIA

Viale Luigi Schiavonetti 286, Roma

+39 06 4544 1972

Presentazione Azienda

Scarica

Politica Integrata

Visualizza